LUCI  STOP CHECK

 

Un accessorio di grande utilità è quello  in grado di tenere costantemente sotto controllo le luci posteriori di stop, che nella viabilità stradale assumono rilevante importanza ai fini della propria e altrui sicurezza.

PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO

Il principio di funzionamento dell'apparato più avanti descritto si basa sul controllo della corrente assorbita dalle lampade dell'autoveicolo. Il circuito, quindi, deve essere collegato in serie con la linea di alimentazione degli stop o delle luci di posizione, oppure in serie con l'interruttore accoppiato al pedale del freno.

In pratica, facendo riferimento all'applicazione relativa alle luci rosse di stop, quando la corrente assume il valore di intensità necessario all'accensione delle due lampadine, il circuito  non scatta e si comporta come se non fosse stato inserito in serie con l'alimentazione delle luci. Quando invece entrambe le luci di stop od una soltanto di queste non si accendono a causa di avaria, il circuito avverte la diminuzione di corrente nel circuito elettrico dell'autovettura e provoca l'accensione di un diodo led rosso lampeggiante (diodo temporizzato).
Volendo, in accoppiamento con il diodo lampeggiatore, è sempre possibile collegare un segnalatore acustico, in pratica un buzzer, che produce un fischio acuto ad intermittenza.