Trasmettitore FM 1W

 

Progetto di un trasmettitore a modulazione di frequenza che opera nella gamma 88 108 MHz con potenza di uscita pari a 1Watt. Il segnale a radio frequenza e' generato da un oscillatore non quarzato. Pur non avendo la stabilita di un oscillatore quarzato, dopo alcuni minuti di funzionamento, il circuito oscillante raggiunge una buona stabilita.

 

CARATTERISTICHE TECNICHE

 

POTENZA DI EMISSIONE: 1 W

FREQUENZA: 88 -  108 MHz

ALIMENTAZIONE: 12 - 18 Vcc

ASSORBIMENTO: 200 - 250 mA

RAGGIO D'AZIONE: ALCUNI CHILOMETRI QUADRATI

 

MODULAZIONE DI FREQUENZA

La scelta della modulazione di frequenza, quale sistema di trasmissione di un segnale fonico non è un fatto casuale. Perché questo tipo di tecnica, adottato per la modulazione dei segnali da inviare nell'etere, consente di raggiungere ottimi rendimenti con circuiti elettronici relativamente semplici. Ed anche perché il segnale a modulazione di frequenza si presta ottimamente al conseguimento di trasmissioni ad alta fedeltà, proprio in virtù dell'ampiezza di banda assegnata ad ogni canale di emissione. Inoltre, per sua natura, un segnale modulato in frequenza, molto difficilmente viene disturbato da agenti esterni, quali ad esempio i campi elettromagnetici, le scariche elettriche, gli impianti di accensione di motori a scoppio, ecc., che interferiscono invece molto negativamente sui segnali a modulazione di ampiezza. Infatti, come è facile intuire, ogni disturbo di origine esterna, sovrapponendosi al segnale radio, provoca una variazione di ampiezza, mentre non riesce certamente a far variare la frequenza del segnale originale. E se il ricevitore è di buona qualità, non può ovviamente rimanere influenzato da eventuali variazioni di ampiezza del segnale, perché estrarrà completamente l'informazione audio dalle sole variazioni di frequenza.